• BIG XMAS DEALZ!
    OTTIENI GRANDI PERCENTUALI
    SU TUTTO IN NEGOZIO!
  • 15% 50-100€ CODE: XMAS15
    20% 100-200€ CODE: XMAS20
    25% DA 200 € CODE: XMAS25
Nuovi stili ogni settimana
Spedizione gratuita da 50 €
Selezione superiore di cappucci e maglie
Ha qualche domanda? Visita il nostro helpdesk

Detroit Tigers Caps

I berretti dei Detroit Tigers sono molto popolari a causa del logo D gotico. Sono spesso blu navy, arancione e bianco, il logo ufficiale contiene solo blu e bianco. L'arancione non fa più parte del logo, ma è ancora popolare per le toppe laterali ed è anche spesso presente sui berretti con gli emblemi storici. La D blu scuro è enormemente popolare sui tappi, e anche la tigre è molto popolare.

Chiudi filtri
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Da 4
Nessun risultato trovato per il filtro!
1 Da 4

I Detroit Tigers stanno vivendo la storia del baseball. Fondati nel 1894, sono uno dei membri fondatori della Major League Baseball, in cui hanno partecipato all'American League fin dall'inizio nel 1901. La storia di Detroit è così lunga che ci sono anche diverse storie su come i Tigers hanno ottenuto il loro nome. La versione ufficiale dice che il nome risale alla Guardia Leggera di Detroit. Durante la guerra civile, erano chiamati semplicemente le Tigri ed erano molto rispettati in città. Dopo un accordo, la squadra MLB ha avuto il permesso di usare questo nome e l'ha portato continuamente dal 1901.

Nei suoi 120 anni di storia, l'orgoglioso franchising ha sperimentato una quantità enorme.

Leggende come Hank Greenberg (Hammerin Hank), Al Kaline, Harold Newhouser, tutti i cui numeri posteriori non sono più emessi, hanno accompagnato i Detroit Tigers nel loro cammino nella storia. In totale, hanno già fatto 11 apparizioni alle World Series nella loro storia, rendendoli una delle prime 10 squadre in questa statistica.   Il trofeo è andato a Motor City nel 1935, 1945, 1968 e 1984. Tutte le partite delle World Series nella storia della franchigia sono state giocate al venerabile Tigers Stadium.

Dopo più di 80 anni, tuttavia, nel 2000, era tempo di muoversi. Dalla parte di Corktown della città, era fondamentalmente solo giù per la strada verso il centro di Detroit, dove ora giocano al Comerica Park. Dagli spalti dell'infield si ha una vista molto bella dello skyline della città. È interessante vedere come si è sviluppato il parco di palline. Subito dopo la sua apertura, lo stadio era considerato il paradiso dei battitori a causa della sua ampia zona esterna. La leggenda dei Tigers, Bobby Higginson, si riferiva sarcasticamente al Comerica National Park per la sua vastità. Nel 2003, le dimensioni dell'esterno sinistro sono state modificate, trasformando il paradiso dei battitori in un parco adatto ai lanciatori.

Entrando nello stadio, si nota subito la grande D gotica affiancata da due grandi statue di tigri. È stato aggiornato nel corso degli anni, ma è stato un appuntamento fisso sui berretti da gioco e sulla maglia di casa per 100 anni. Con il tempo, la D è diventata uno stemma della città e un simbolo di moda. Un altro logo popolare è la tigre.  Anche se attualmente non è più indossata dalla squadra, la tigre con la mazza che a volte striscia nella D è ancora presente.

Nella loro lunga storia, ci sono stati molti giocatori che hanno giocato solo per i Tigers di Detroit. È questa miscela di talento, forza e lealtà che cerca permanentemente il sistema di fattoria, composto dalle squadre di minor league Toledo Mud Hens, Erie SeaWolves, West Michigan Whitecaps e Lakeland Flying Tigers.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RISPARMIA IL 10%:
Seguici