Nuovi stili ogni settimana
Spedizione gratuita da 50 €
Selezione superiore di cappucci e maglie
Ha qualche domanda? Visita il nostro helpdesk

Houston Astros Caps

I cappellini degli Houston Astros sono molto apprezzati sia dai fan della squadra MLB che dai collezionisti di cappellini. Ciò è dovuto, tra le altre cose, alle numerose varianti del logo, che vanno da una semplice stella a vistosi loghi arancioni con uno stadio e palle da baseball volanti.

Chiudi filtri
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Da 3
Nessun risultato trovato per il filtro!
1 Da 3

Gli Houston Astros sono la seconda squadra della MLB fondata in Texas e sono stati fondati nel 1962. Nello stesso anno sono stati integrati nel gioco grazie a un'espansione del campionato.

Lungo viaggio verso la cima

I cambi di nome non sono rari nel baseball. Gli Houston Astros, ad esempio, hanno disputato i loro primi giorni negli anni '60 con il nome di Houston Colt 45s. Quando si trasferirono in un nuovo stadio, cambiò anche il nome. Poiché la sede si chiamava Astrodome, la squadra si chiamò d'ora in poi Astros. Il nome non è casuale. Riflette il legame di Houston con i viaggi spaziali. La storia della franchigia di Houston potrebbe essere descritta con lo slogan "Chi la fa l'aspetti". Solo nel 1980, 18 anni dopo la fondazione della franchigia, la squadra ha avuto il suo primo assaggio di postseason. Gli Astros hanno avuto un vero successo solo nel nuovo millennio. Mentre tra la fondazione e l'inizio del nuovo millennio hanno partecipato ai playoff solo sei volte e non hanno vinto nessuna serie, dal 2000 in poi si sono qualificati per la postseason un totale di nove volte e hanno partecipato alle World Series quattro volte.

Trionfo e caduta

Poi le cose sono successe rapidamente. Al primo tentativo, il grande sogno si è avverato nel 2017. In un'emozionante serie di sette partite, gli Houston Astros hanno battuto gli Yankees e si sono qualificati per le World Series. Come previsto, la vittoria è stata molto combattuta. Ma gli Astros hanno prevalso anche lì, alla fine della settima partita, con una vittoria per 5-1 sui Los Angeles Dodgers. È stato il culmine di anni di accumulo. Ma le World Series del 2017 sarebbero entrate nella storia del baseball con un retrogusto amaro. Due anni dopo, nel 2019, gli Astros parteciparono nuovamente alle World Series. Hanno perso contro i Boston Red Sox. Ma non è finita qui: è stato reso pubblico che durante la stagione 2017 gli Astros hanno fatto trapelare le comunicazioni tra lanciatori e battitori avversari ai propri battitori. Questa rivelazione è diventata uno scandalo. E si è diffuso in lungo e in largo. Gli Astros hanno perso le loro migliori scelte al draft nel 2020 e nel 2021. Inoltre, l'allenatore della panchina Alex Cora, il direttore generale Jeff Luhnow e il direttore di campo A.J. Hinch sono stati sospesi per un anno ciascuno. La popolarità degli Astros tra le squadre avversarie ha subito un duro colpo. Ma questo non ha fatto altro che radunare ancora di più i tifosi. Si sono fusi con la squadra come un tutt'uno. Nel 2021, gli Houston Astros hanno raggiunto le World Series per la terza volta. Tuttavia, hanno perso 7-0 in casa contro gli Atlanta Braves nella sesta partita.

Nuovo parco giochi

Gli Houston Astros hanno festeggiato tutte le loro partecipazioni alle World Series nel loro attuale stadio. Il Minute Maid Park è il campo di gioco della squadra dal 2000. È succeduto all'Astrodome e si trova nel centro di Houston. Questo lo rende facilmente accessibile a tutti gli appassionati. Come altri stadi del campionato, il parco giochi ha un tetto mobile. La sua particolarità è l'alta facciata in vetro dell'outfield sinistro, che lascia entrare molta luce nello stadio anche quando il tetto è chiuso. Ciò che rende unico il Minute Maid Park, tuttavia, è il suo ingresso attraverso il vecchio edificio della Union Station Lobby. Il luogo in cui veniva smistato il traffico ferroviario è ora l'ingresso di uno stadio. Il logo degli Houston Astros, una grande H su una stella arancione, è ben visibile in tutta la struttura. Il motivo adorna anche i cappellini da campo ed è presente sulle maniche delle maglie. Il legame con i viaggi nello spazio è onnipresente anche nei loghi. Per questo motivo esistono vari motivi con le stelle. Il trionfo nelle World Series del 2017 non è stato solo un successo della squadra MLB, ma è anche merito del farm system degli Astros. Con Bregman, Correa, Altuve e Springer, i componenti solidi della squadra sono stati arruolati e formati da soli. È proprio di questa formazione dei giovani giocatori che si occupano le squadre delle leghe minori, costituite dai Sugar Land Space Cowboys, dai Corpus Christi Books, dagli Asheville Tourists e dai Fayetteville Woodpeckers.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RISPARMIA IL 10%:
Seguici