Nuovi stili ogni settimana
Spedizione gratuita da 50 €
Selezione superiore di cappucci e maglie
Ha qualche domanda? Visita il nostro helpdesk

Toronto Blue Jays Caps

I cappellini dei Toronto Blue Jays hanno uno dei loghi più popolari della MLB. La testa dell'uccello con la foglia d'acero è popolare tanto quanto i loghi della vecchia scuola come il logo, che è stato utilizzato solo nel 2003, con l'uccello con una mazza da baseball in mano e un tatuaggio a foglia d'acero.

Chiudi filtri
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Da 5
Nessun risultato trovato per il filtro!
1 Da 5

I Toronto Blue Jays sono l'unica squadra canadese della Major League Baseball (MLB). All'inizio degli anni '90, non c'era modo di superarli.

Inizio in sordina

I Toronto Blue Jays partecipano come squadra di espansione alla MLB. La squadra canadese è stata fondata nel 1977. Il nome deriva da un tipo di uccello, la ghiandaia azzurra. Era un abbinamento cromatico perfetto per la squadra. Il colore tradizionale della squadra sportiva era il blu al momento della sua fondazione. I Blue Jays hanno avuto un inizio difficile nel campionato. In ognuno dei primi tre anni hanno perso più di 100 partite. Solo nel 1983, per la prima volta, hanno vinto più partite di quante ne abbiano perse. Nel 1985, sotto la guida del manager Bobby Cox, raggiunsero i playoff. Non si può certo dire che ai Jays sia mancata la voglia di lottare. Tuttavia, hanno perso contro i Kansas City Royals dopo sette partite.

Gli anni '90 di successo

Ci volle fino al 1992 prima che i Blue Jays vincessero la prima serie di postseason. Guidati dalla leggenda dei giocatori Roberto Alomar, sconfissero gli Oakland Athletics per 4-2 dopo le partite e avanzarono alle World Series. All'epoca nessuno sapeva che questa vittoria e l'accesso alle World Series avrebbero dato il via ai due anni più belli della storia della franchigia. I Toronto Blue Jays hanno battuto gli Atlanta Braves in sei partite e hanno sollevato il trofeo nel cielo notturno del parco giochi avversario per la prima volta, un quarto di secolo dopo la loro fondazione. Il trionfo si ripeté nella stagione successiva. Sconfissero i Philadelphia Phillies per 4-2 dopo le partite e il titolo rimase a Toronto. Tuttavia, quelle sono state le uniche due apparizioni alle World Series per i canadesi da allora. In seguito non sono riusciti a consolidare il loro successo sportivo. I Blue Jays non hanno più lanciato in partite di postseason fino al 2015.

Il baseball incontra l'arte

Dalla sua apertura nel 1989, il Rogers Centre è il campo da gioco dei Toronto Blue Jays. Costruito nel centro di Toronto, può ospitare poco meno di 49.000 spettatori. Lo stadio non è solo un campo da gioco, ma viene utilizzato per vari eventi e sport. È questo che rende il Rogers Centre così speciale. Perché lì il baseball si mescola all'arte. Quando lo stadio è stato inaugurato, si è deciso di spendere cinque milioni di dollari per l'arte pubblica. È stato integrato all'interno e all'esterno dello stadio. La collezione comprende opere come "A Tribute to Badeball" di Lutz Haufschild o "The Art of the possible" di Mimi Gellman. Questa scultura è stata firmata anche dai 2.000 operai che hanno costruito il Rogers Centre.

Scuola Quadri

Durante la stagione, il logo dei Blue Jays - un uccello con una foglia d'acero - è visibile all'esterno e all'interno del campo da gioco. Adorna i cappellini e le maglie dei giocatori in campo durante le partite. Anche altri motivi di uccelli, come l'uccello con la mazza da baseball o l'uccello con la J, sono molto popolari tra i tifosi. Anche se nella loro storia i Blue Jays non hanno prodotto molti giocatori che hanno vinto il premio Rookie of the Year, hanno comunque formato uno dei giocatori più promettenti con Vladimir Guerrero Jr. Per assicurarsi che questo non sia il capolinea, le squadre delle leghe minori Buffalo Bisons, New Hapshire Fischer Cars, Vancouver Canadians e Dunedin Blue Jays si sono tutte impegnate nell'accademia della squadra.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RISPARMIA IL 10%:
Seguici