Nuovi stili ogni settimana
Spedizione gratuita da 50 €
Selezione superiore di cappucci e maglie
Ha qualche domanda? Visita il nostro helpdesk

Philadelphia Phillies Caps

I cappellini dei Philadelphia Phillies non sono solo popolari tra i fan della squadra. La semplice P curva, anche in combinazione con la stella, oi numerosi simboli come la campana sono simboli popolari sui cappelli Phillies e un must per ogni collezionista di capsule.

Chiudi filtri
 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Da 3
Nessun risultato trovato per il filtro!
1 Da 3

I Philadelphia Phillies sono uno dei membri fondatori della Major League Baseball (MLB). E detengono un record speciale: i Phillies sono la squadra che ha gareggiato più a lungo nello sport statunitense in una sola città con lo stesso nome.

Iniziale periodo di siccità

Fondata nel 1883, la squadra fu coinvolta nella creazione della Major League Baseball 18 anni dopo. Il loro nome è diventato il nome ufficiale della squadra in un processo graduale. Come per molte squadre, un giornale è stato determinante nel processo. Il nome è stato citato per la prima volta nel giornale Philadelphia Inquirer. Il team l'ha adottato perché era facile da capire e per il suo legame con la città. Se si guarda solo alla storia della squadra, i Phillies sono probabilmente una delle squadre più importanti. In termini di successo, questo non è del tutto vero. Fino al 1976 hanno raggiunto i playoff solo due volte. Tuttavia, ciò ha anche a che fare con il fatto che le World Series sono state decise tra le due migliori squadre fino al 1968 compreso. Molte squadre non hanno partecipato alla postseason. Negli anni delle World Series del 1915 e del 1950, persero e ottennero una sola vittoria in entrambe le partecipazioni.

La svolta

I Phillies hanno dovuto attendere a lungo per il loro grande trionfo. Solo nel 1980 salirono sul trono della MLB. Grazie alle leggende Mike Schmidt e Steve Carlton, la squadra avanza alle World Series grazie alla vittoria per 3-2 sugli Houston Astros. In Gara 1, i Phillies si sono fatti prendere la mano con una giocata azzardata. Al debuttante Bob Walk fu affidato l'onorevole compito di lanciare la prima partita. L'ultima volta che si è verificata una situazione simile è stato nel 1952, ma la mossa ha dato i suoi frutti. I Phillies hanno vinto la partita. Un 8-7 in gara 5 suggella la vittoria delle World Series il 12 ottobre 1980. In questo modo, i Phillies si sono tolti l'ignominia di essere l'unico membro fondatore senza un titolo nazionale.

Vittoria memorabile

Sebbene i Philadelphia Phillies non siano stati in grado di dare seguito direttamente a quel successo, non hanno dovuto aspettare tanto per il prossimo successo quanto per il primo titolo. Nel 2008, la squadra ha raggiunto nuovamente le World Series - anche se a sorpresa - e ha prevalso in cinque partite contro i Tampa Bay Rays. La partita finale, in particolare, è passata alla storia. L'evento è stato interrotto a causa del tempo e si è potuto decidere solo due giorni dopo. Tutta Philadelphia era in vena di festeggiamenti. Per i Phillies si tratta della seconda vittoria del titolo, per la città di Philadelphia la prima dal 1983.

Vicolo Ashburn

Nel 2004 è stato inaugurato il Citizens Bank Park, dopo tre anni di lavori. Come tutti gli stadi della città, si trova nell'area del South Philadelphia Sports Complex e può ospitare circa 42.000 spettatori. Una caratteristica particolare del parco giochi è l'Ashburn Alley. Questa passeggiata si trova dietro l'outfield centrale ed è visibile da ogni posto a sedere. Il vicolo prende il nome dalla leggenda dei Phillies Richie Ashburn. I tifosi dei Phillies volevano già dare il suo nome al parco giochi. È stato concordato sul lungomare. Non solo collega le tribune tra loro, ma è anche la sede di una statua di Richie Ashburn. Come è consuetudine nello sport, anche il campo da gioco dei Phillies è decorato con i due loghi della squadra. Il rosso e il blu dominano come colori della squadra, la scritta Phillies e la campana, simbolo della città. I cappellini ufficiali da campo presentano la P curva e la campana. È un logo popolare tra i fan. Sulle maglie, la scritta Phillies risplende in rosso. Nella lunga storia della franchigia, i Phillies hanno già sviluppato alcuni giovani talenti promettenti in giocatori esperti della MLB. I Lehigh Valley IronPigs, i Reading Fightin Phils, i Jersey Shore BlueClaws e i Clearwater Threshers assicurano che nuovi talenti continueranno a fare il salto nella MLB in futuro.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RISPARMIA IL 10%:
Seguici